programmazione

Stagione 2019 / 2020

PROSSIMA PROGRAMMAZIONE

 

********************************************************************************

ATTENZIONE

 

In ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di data 8 marzo 2020 in tema di “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, si comunica che il Cinema Volano resterà chiuso fino a nuove disposizioni.

 

********************************************************************************

***********************************************************************************************

 

 

giovedi’ 12, SABATO 14 E DOMENICA 15 marzo

ORE 20:30

 

PARASITE

 

Regia di Bong Joon-ho

Un film  con Song Kang-hoLee Sun-kyunYeo-jeong JoChoi Woo-SikPark So-damHyae Jin Chang.

Genere Drammatico                Durata: 132 minuti

Una famiglia coreana viene sconvolta da un traumatico evento. Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto 3 Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Cannes, ha vinto un premio ai David di Donatello.

 

 

Ki-woo vive in un modesto appartamento sotto il livello della strada. La presenza dei genitori, Ki-taek e Chung-sook, e della sorella Ki-jung rende le condizioni abitative difficoltose, ma l’affetto familiare li unisce nonostante tutto. Insieme si prodigano in lavoretti umili per sbarcare il lunario, senza una vera e propria strategia ma sempre con orgoglio e una punta di furbizia. La svolta arriva con un amico di Ki-woo, che offre al ragazzo l’opportunità di sostituirlo come insegnante d’inglese per la figlia di una famiglia ricca: il lavoro è ben pagato, e la villa del signor Park, dirigente di un’azienda informatica, è un capolavoro architettonico. Ki-woo ne è talmente entusiasta che, parlando con la signora Park dei disegni del figlio più piccolo, intravede un’opportunità da cogliere al volo, creando un’identità segreta per la sorella Ki-jung come insegnante di educazione artistica e insinuandosi ancor più in profondità nella vita degli ignari sconosciuti.

 

 

 

***********************************************************************************************

 

giovedi’ 19 , SABATO 21 E DOMENICA 22 marzo

ORE 20:30

 

JOKER

 

Regia di Todd Phillips

Un film con Joaquin PhoenixRobert De NiroZazie BeetzFrances Conroy

 Genere AzioneAvventura                       Durata :122 minuti

 

 

Arthur Fleck vive con l’anziana madre in un palazzone fatiscente e sbarca il lunario facendo pubblicità per la strada travestito da clown, in attesa di avere il giusto materiale per realizzare il desiderio di fare il comico. La sua vita, però, è una tragedia: ignorato, calpestato, bullizzato, preso in giro da da chiunque, ha sviluppato un tic nervoso che lo fa ridere a sproposito incontrollabilmente, rendendolo inquietante e allontanando ulteriormente da lui ogni possibile relazione sociale. Ma un giorno Arthur non ce la fa più e reagisce violentemente, pistola alla mano. Mentre la polizia di Gotham City dà la caccia al clown killer, la popolazione lo elegge a eroe metropolitano, simbolo della rivolta degli oppressi contro l’arroganza dei ricchi.

 

 

 

***********************************************************************************************

giovedi’ 26 , SABATO 28 E DOMENICA 29 marzo

ORE 20:30

 

1917

 

Regia di Sam Mendes

Un film con George MacKayDean-Charles ChapmanMark StrongAndrew Scott

Genere DrammaticoGuerra,                     Durata 110 minuti

 

Il film è ambientato nel 1917, durante la prima Guerra Mondiale.

 

6 aprile, 1917. Blake e Schofield, giovani caporali britannici, ricevono un ordine di missione suicida: dovranno attraversare le linee nemiche e consegnare un messaggio cruciale che potrebbe salvare la vita di 1600 uomini sul punto di attaccare l’esercito tedesco. Per Blake l’ordine da trasmettere assume un carattere personale perché suo fratello fa parte di quei 1600 soldati che devono lanciare l’offensiva. Il loro sentiero della gloria si avventura su un terreno accidentato, no man’s land, trincee vuote, fattorie disabitate, città sventrate, per impedire una battaglia e percorrere più in fretta il tempo che li separa dal 1918.

 

***********************************************************************************************

giovedi’ 2 , SABATO 4 E DOMENICA 5 APRILE

ORE 20:30

HAMMAMET

Regia di Gianni Amelio.

Un filcon Pierfrancesco FavinoLivia RossiLuca FilippiSilvia CohenAlberto Paradossi.

Genere BiograficoDrammatico                         DURATA 126 MIN.

 

L’epilogo della vicenda umana e politica di Bettino Craxi

 

 

Hammamet, fine del secolo scorso. Il Presidente ha lasciato l’Italia, condannato per corruzione e finanziamento illecito con sentenza passata in giudicato. Accanto a lui ci sono moglie e figlia, mentre il secondogenito è in Italia a “combattere” per riabilitarne l’immagine e gestirne l’eredità politica. Nel suo “esilio volontario” lo raggiungono in pochi: Fausto, il figlio dell’ex compagno di partito Vincenzo suicida dopo essere stato inquisito dal Giudice, e un Ospite suo “avversario, mai nemico”. Sono gli ultimi giorni di una parabola umana e politica che vedrà il Presidente dibattersi fra malattia, solitudine e rancore: e la sua ultima testimonianza è affidata alle riprese di Fausto che nello zaino, oltre alla telecamera, nasconde una pistola.

 

***********************************************************************************************

 

DOMENICA 12 E LUNEDI’ 13 APRILE

ORE 20:30

SI VIVE UNA VOLTA SOLA

 

Regia di Carlo Verdone

Un film con Carlo VerdoneAnna FogliettaRocco PapaleoMax TortoraMariana FalaceSergio Muniz.

 

Genere Commedia                            DURATA 105 MIN.

Tre uomini e una donna. Un quartetto di medici tanto abili in sala operatoria – visto che persino il Papa si affida alle loro cure – quanto inaffidabili, fragili e maldestri nella vita privata.

 

 

Il professor Umberto Gastaldi è un chirurgo di fama che dirige un’équipe dì fedelissimi: il suo assistente Corrado Pezzella, la strumentista Lucia Santilli e l’anestesista Amedeo Lasalandra. A unirli non è solo la medicina ma una comune inabilità nel far coesistere la propria affermazione professionale con una vita personale decente, e la passione per gli scherzi che hanno come target loro stessi, soprattutto il tenero Amedeo. Gli scherzi sono crudeli come quelli che architettavano i protagonisti di Amici miei, e come nel film di Monicelli contengono una buona dose di malinconia e di solitudine esistenziale, ma anche quella immaturità che, intorno ai 60 anni, diventa facilmente patetica. Quando però si viene a scoprire che uno di loro è a sua insaputa affetto da una malattia terminale la voglia di scherzare si trasforma nel desiderio di stringersi l’uno all’altro, con l’escamotage di una (ultima?) vacanza nel Salento.

 

 

***********************************************************************************************

 

venerdi’ 17 , SABATO 18 E DOMENICA 19 APRILE

ORE 20:30

GLI ANNI PIÙ BELLI

 

Regia di Gabriele Muccino.

Un film con Pierfrancesco FavinoMicaela RamazzottiKim Rossi StuartClaudio SantamariaFrancesco Centorame

Genere Commedia                                  Durata   129 min.

 

La storia di quattro amici raccontata nell’arco di quarant’anni, dal 1980 ad oggi, dall’adolescenza all’età adulta.

Roma, primi anni Ottanta. Giulio, Paolo e Riccardo hanno 16 anni e tutta la vita davanti. Giulio e Paolo sono già amici, Riccardo lo diventa dopo una turbolenta manifestazione studentesca, guadagnandosi il soprannome di Sopravvissuto. Al loro trio si unisce Gemma, la ragazza di cui Paolo è perdutamente innamorato. In realtà tutti e quattro dovranno sopravvivere a parecchi eventi, sia personali che storici: fra i secondi ci sono la caduta del muro di Berlino, Mani Pulite, la “discesa in campo” di Berlusconi e il crollo delle Torri Gemelle, per citarne solo qualcuno. E dovranno imparare che ciò che conta veramente sono “le cose che ci fanno stare bene” e che certi amori – così come certe amicizie – “fanno giri immensi e poi ritornano”.

 

 

***********************************************************************************************

 

venerdi’ 24 , SABATO 25 E DOMENICA 26 APRILE

ORE 20:30

 

I MISERABILI

Regia di Ladj Ly.

Un film con Damien BonnardAlexis ManentiDjibril ZongaIssa PericaAl-Hassan Ly.

Genere Drammatico                              Durata  100 min.

Ispirato alle rivolte di strada di Parigi del 2005 e ad altri fatti realmente accaduti, con I Miserabili il regista Ladj Ly, nato e cresciuto, anche come filmaker, nel sobborgo che racconta, espande l’omonimo cortometraggio in un film di grande impatto, tale da riportare alla mente L’Odio di Kassovitz, rispetto al quale misura anche la crescita frammentata ed esponenziale di certe realtà della banlieue parigina.

Montfermeil, periferia di Parigi. L’agente Ruiz, appena trasferitosi in loco, prende servizio nella squadra mobile di polizia, nella pattuglia dei colleghi Chris e Gwada. Gli bastano poche ore per fare esperienza di un quartiere brulicante di tensioni tra le gang locali e tra gang e forze dell’ordine, per il potere di dettare legge sul territorio. Quello stesso giorno, il furto di un cucciolo di leone dalla gabbia di un circo innesca una caccia all’uomo che accende la miccia e mette tutti contro tutti.

***********************************************************************************************

 

venerdi’ 1 , SABATO 2 E DOMENICA 3 maggio

ORE 20:30

 

IL DIRITTO DI OPPORSI

 

Regia di Destin Daniel Cretton

Un film con Michael B. JordanBrie LarsonJamie FoxxO’Shea Jackson Jr.Tim Blake Nelson

 

Genere Drammatico                        Durata :   136 min.

Basato sulla vera storia raccontata da Stevenson nel libro “Just Mercy”, Il diritto di opporsi è il resoconto di una battaglia contro l’ingiustizia e il razzismo nello Stato reso celebre da Harper Lee con il suo “Il buio oltre la siepe”: l’odissea di un innocente accusato ingiustamente di un omicidio e difeso dal coraggioso avvocato Atticus Finch.

 

Bryan Stevenson è un giovane afroamericano laureato in legge ad Harvard. Potrebbe fare carriera nel Nord degli Stati Uniti e invece sceglie di lavorare, in gran parte pro bono, per difendere i condannati a morte in Alabama, molti dei quali non hanno beneficiato di un regolare processo: e quasi tutti sono neri come lui. Fra questi c’è Walter McMillian, nel braccio della morte per l’omicidio di una 18enne bianca: un delitto al quale è completamente estraneo, ma per il quale bisognava trovare un colpevole in fretta, per “tranquillizzare la comunità” (bianca).

 

***********************************************************************************************

venerdi’ 8 , SABATO 9 E DOMENICA 10 maggio

ORE 20:30

 

ODIO L’ESTATE

 

Regia di Massimo Venier

 Un film con Aldo BaglioGiovanni StortiGiacomo PorettiLucia MascinoCarlotta Natoli

Genere Commedia                                                   Durata 110 minuti

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano a fare ciò che riesce loro meglio: raccontare l’amicizia che li lega da decenni attraverso una storia semplice che attinge alle loro esperienze personali.

Aldo si dice pieno di acciacchi e delega alla moglie Carmen qualsiasi incombenza domestica – ma non le fa mancare attenzioni dove conta. Il figlio maggiore Salvo è in “libertà vigilata” dopo aver rubato un motorino e le due gemelle Ilary e Melissa completano la rumorosa tribù familiare. Giovanni ha ereditato dal padre un negozio di articoli per calzature che ha fatto il suo tempo, come gli fanno notare la pragmatica moglie Paola e l’altrettanto pragmatica figlia Alessia. Giacomo è un dentista che pensa solo al lavoro mentre la moglie Barbara fuma a catena e si isola dal mondo, e il figliastro Ludovico è in piena fase di ribellione preadolescenziale. A causa di un errore di booking le tre famiglie si ritrovano a condividere una casa al mare e scopriranno le loro affinità affettive, se non proprio elettive, perché “l’isola è bella, la casa è grande, e l’estate è breve”.

 

 

***********************************************************************************************