programmazione

Stagione 2019 / 2020

inizia una nuova fantastica stagione.

PROSSIMA PROGRAMMAZIONE

 

**********************************************************************************************************

 

VENERDÌ 18 , SABATO 19 E DOMENICA 20 OTTOBRE

ORE 20:30

C’ERA UNA VOLTA… A HOLLYWOOD

 

Regia di Quentin Tarantino

Un film :  con Leonardo DiCaprioBrad PittMargot RobbieEmile HirschMargaret Qualley.

Genere DrammaticoThriller            Durata 161 minuti

Quentin Tarantino si esercita su uno dei casi criminali più celebri di fine anni Sessanta

Los Angeles, 1969. Sharon Tate, promettente attrice americana e sposa di Roman Polanski, è la nuova vicina di Rick Dalton, star della televisione in declino. Dalton condivide la scena con Cliff Booth, stuntman che si è fatto (e rotto) le ossa nei western girati a Spahn Ranch. Controfigura e chauffeur di Dalton, Cliff vive in una roulotte con una cane disciplinato e fedele proprio come lui che da anni ammortizza le cadute e i rovesci dell’amico. E l’ultimo scacco costringe Rick e il suo doppio a traslocare dall’altra parte dell’oceano per girare un pugno di spaghetti-western. Sei mesi e una moglie (italiana) dopo, Rick e Cliff tornano a Los Angeles dove li attende la notte più calda del 1969.

c’era una volta a hollywood

************************************************************************************

venerdì 25 , SABATO 26 E DOMENICA 27 ottobre

ORE 20:30

 

SOLO COSE BELLE

Regia di Kristian Gianfreda

Un film  con Idamaria Recati, Luigi Navarra, Giorgio Borghetti, Carlo Maria Rossi, Barbara Abbondanza

Genere : Commedia                 Durata 90 minuti

Benedetta, ragazza sedicenne, incontra una casa famiglia appena arrivata nel suo paese dell’entroterra di Rimini.

Benedetta, ragazza sedicenne è la figlia del sindaco di un paese dell’entroterra di Rimini. Un giorno un edificio, che si voleva destinare ad altri utilizzi, viene adibito a casa famiglia. Ne arrivano a far parte un papà, una mamma, un extracomunitario appena sbarcato, una ex-prostituta, un carcerato, due ragazzi con gravi disabilità, un bimbo in affido e un figlio naturale. Gli autoctoni non reagiscono bene.

 

************************************************************************************

Sabato 26 e domenica 27 ottobre ore 16.00

 

TOY STORY 4

Regia di John LasseterJosh Cooley.

Un film con Tom HanksTim AllenDon RicklesAnnie PottsPatricia ArquetteJoan Cusack

Genere AnimazioneAvventuraCommedia       Durata 100 min.

 

Woody, Buzz e gli altri vivono sereni con Bonnie, anche se la bambina non ama Woody come lo amava Andy e lo lascia spesso nell’armadio. Woody però rimane ricco di premure verso di lei e, quando Bonnie affronta il primo giorno d’asilo, si infila nel suo zaino per farle compagnia. Finisce così per contribuire alla creazione di Forky, un giocattolo costruito dalla bambina con una forchetta/cucchiaio che però crede di essere spazzatura e vuole solo buttarsi via. Woody cerca di fargli capire l’importanza dell’amore di una bambina, ma non riesce a convincerlo prima che lui salti giù da un camper in corsa. Il cowboy si lancia allora in un’avventura per ritrovarlo, arrivando a conoscere nuovi giocattoli e a ritrovare la sua vecchia fiamma, Bo

 

************************************************************************************

 

VENERDÌ 1 , SABATO 2 E DOMENICa 3 novembre

ORE 20:30

 

IO, LEONARDO

 

Regia di Jesus Garces Lambert

Un film con Luca ArgenteroAngela FontanaMassimo De LorenzoFrancesco PannofinoStefano Ciammitti.

GENERE: Biografico                     Durata :90 min

Un viaggio nella storia di Leonardo da Vinci

 

Pensatore, studioso, matematico, letterato, scienziato, fisico, paesaggista, geografo, urbanista, artista… Jesus Garces Lambert sceglie di raccontare Leonardo Da Vinci come un uomo fuori dal suo tempo – nonostante il costume cinquecentesco un po’ trasandato e i lunghi capelli, come l’estetica del tempo richiedeva – in relazione a un contesto difficile da affrontare per l’eterno conflitto tra la sua mente in costante ricerca e le richieste dei committenti. Io, Leonardo si focalizza in particolare sul Da Vinci pittore, passando in rassegna alcune tra le più importanti committenze, soprattutto quelle milanesi, che il genio toscano ha avuto durante il suo percorso.

 

 

 

************************************************************************************

 

VENERDÌ 8 , SABATO 9 E DOMENICa 10 novembre

 

MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI

 

Regia di Stefano Cipani

Un film con Alessandro GassmannIsabella RagoneseRossy De PalmaFrancesco GheghiLorenzo Sisto

GENERE: Commedia             Durata:101 minuti

Il rapporto di due fratelli, Jack e Gio. Ques’ultimo ha la sindrome di Down e per jack questo diventa un segreto da non svelare.

Per il piccolo Jack la famiglia è croce e delizia: delizia perché è composta da due genitori spiritosi e democratici, croce perché le sorelle lo tiranneggiano, asserendo la loro “superiorità femminile”. Dunque la notizia dell’arrivo di un fratellino è accolta da Jack come un trionfo personale, tantopiù che quel fratellino, Giò, si rivela davvero speciale, cioè dotato del superpotere di “dar vita alle cose”. Ma Giò è anche affetto dalla sindrome di Down: e quando Jack raggiunge la (di per sé problematica) età di 14 anni il fratellino diventa una presenza ingombrante nonché, per dirla tutta, potenzialmente imbarazzante

 

************************************************************************************

VENERDÌ 15 , SABATO 16 E DOMENICA 17 Novembre

ORE 20:30

LE VERITÀ

 

Regia di Kore’eda Hirokazu

Un film  con Catherine DeneuveJuliette BinocheEthan HawkeClémentine GrenierManon Clavel

GENERE: Drammatico          Durata: !07 minuti

Il rapporto tormentato tra una madre che si sta preparando per un ruolo in un film di fantascienza e la figlia. 

In una prigione della parola deve sentirsi Lumir, figliol prodiga che da bambina voleva fare l’attrice, ma che da adulta è diventata sceneggiatrice, nel tentativo forse di dare un senso alla voce di una madre che spesso di fronte alla realtà sceglie di far vincere la leggenda. Diva del cinema francese, Fabienne Daugeville pubblica un libro di memorie e per l’occasione riceve la visita della figlia Lumir, sceneggiatrice che vive a New York con il marito Hank e la piccola Charlotte. Nella villa parigina di Fabienne, le due donne si sforzano di entrare in contatto l’una con l’altra e di fare i conti con il passato.