programmazione

Stagione 2019 / 2020

PROSSIMA PROGRAMMAZIONE

 

***********************************************************************************************

DATA LA SITUAZIONE DI INCERTEZZA IN CUI CI TROVIAMO, PER ORDINI SUPERIORI QUESTO WEEKEND NON SARA’ POSSIBILE LA PROIEZIONE DEL FILM. CI SCUSIAMO E SPERIAMO CHE LA SITUAZIONE RITORNI NORMALE QUANTO PRIMA. ARRIVEDERCI A TUTTI.

 

 

***********************************************************************************************

PROIEZIONE CANCELLATA

 

VENERDÌ 28 , SABATO 29

febbraio

E DOMENICA 01 marzo

ORE 20:30

 

LA RAGAZZA D’AUTUNNO

Regia di Kantemir Balagov.

Un film con Viktoria MiroshnichenkoVasilisa PerelyginaAndrey BykovIgor Shirokov,

Genere: DrammaticoGuerra               Durata: 120 minuti.

Due donne cercano di ricostrire le loro vite dopo la guerra. Il film è stato premiato al Festival di Cannes,

Leningrado, 1945. La guerra è finita ma l’assedio nazista è stato feroce e la città è in ginocchio. Iya è una ragazza bionda, timida e altissima, che ogni tanto si blocca, per un trauma da stress. Lavora come infermiera in un ospedale e si occupa del piccolo Pashka. Ma quando la vera madre del bambino, Masha, torna dal fronte, lui non c’è più. Spinta psicologicamente al limite dal dolore e dagli orrori vissuti, Masha vuole un altro figlio e Iya dovrà aiutarla, a tutti i costi.

 

 

***********************************************************************************************

giovedi’ 5 , SABATO 7 E DOMENICA 8 marzo

ORE 20:30

RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME

 

Regia di Céline Sciamma.

Un film con Noémie MerlantAdèle HaenelLuàna BajramiValeria Golino, Cécile Morel.

Una pittrice viene chiamata per un’importante ritratto.

Francia, 1770. Marianne, una pittrice, riceve l’incarico di realizzare il ritratto di nozze di Héloise, una giovane donna appena uscita dal convento. Lei però non vuole sposarsi e quindi rifiuta anche il ritratto. Marianne cerca allora di osservarla per poter comunque adempiere al mandato. Scoprirà molte cose anche su di sé.

 

Recensione: Ritratto della giovane in fiamme

 

***********************************************************************************************

 

giovedi’ 12, SABATO 14 E DOMENICA 15 marzo

ORE 20:30

 

PARASITE

 

Regia di Bong Joon-ho

Un film  con Song Kang-hoLee Sun-kyunYeo-jeong JoChoi Woo-SikPark So-damHyae Jin Chang.

Genere Drammatico                Durata: 132 minuti

Una famiglia coreana viene sconvolta da un traumatico evento. Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto 3 Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Cannes, ha vinto un premio ai David di Donatello.

 

 

Ki-woo vive in un modesto appartamento sotto il livello della strada. La presenza dei genitori, Ki-taek e Chung-sook, e della sorella Ki-jung rende le condizioni abitative difficoltose, ma l’affetto familiare li unisce nonostante tutto. Insieme si prodigano in lavoretti umili per sbarcare il lunario, senza una vera e propria strategia ma sempre con orgoglio e una punta di furbizia. La svolta arriva con un amico di Ki-woo, che offre al ragazzo l’opportunità di sostituirlo come insegnante d’inglese per la figlia di una famiglia ricca: il lavoro è ben pagato, e la villa del signor Park, dirigente di un’azienda informatica, è un capolavoro architettonico. Ki-woo ne è talmente entusiasta che, parlando con la signora Park dei disegni del figlio più piccolo, intravede un’opportunità da cogliere al volo, creando un’identità segreta per la sorella Ki-jung come insegnante di educazione artistica e insinuandosi ancor più in profondità nella vita degli ignari sconosciuti.

 

 

 

***********************************************************************************************

 

giovedi’ 19 , SABATO 21 E DOMENICA 22 marzo

ORE 20:30

 

JOKER

 

Regia di Todd Phillips

Un film Da vedere 2019 con Joaquin PhoenixRobert De NiroZazie BeetzFrances Conroy

 Genere AzioneAvventura                       Durata :122 minuti

 

 

Arthur Fleck vive con l’anziana madre in un palazzone fatiscente e sbarca il lunario facendo pubblicità per la strada travestito da clown, in attesa di avere il giusto materiale per realizzare il desiderio di fare il comico. La sua vita, però, è una tragedia: ignorato, calpestato, bullizzato, preso in giro da da chiunque, ha sviluppato un tic nervoso che lo fa ridere a sproposito incontrollabilmente, rendendolo inquietante e allontanando ulteriormente da lui ogni possibile relazione sociale. Ma un giorno Arthur non ce la fa più e reagisce violentemente, pistola alla mano. Mentre la polizia di Gotham City dà la caccia al clown killer, la popolazione lo elegge a eroe metropolitano, simbolo della rivolta degli oppressi contro l’arroganza dei ricchi.

 

 

 

***********************************************************************************************